Lotus

Lotus. I primi trent’anni di una rivista di architettura

Mauro Marzo

Abstract


Immaginata inizialmente come un annuario da dedicarsi alle migliori opere di architettura, urbanistica e disegno industriale, nel corso dei primi sette numeri la rivista “Lotus” sposta gradualmente l’asse delle proprie finalità dall’ambito dell’informazione e dell’aggiornamento professionale a quello dell’approfondimento critico delle principali questioni che attengono al progetto d’architettura. L’articolo individua alcuni temi che attraversano i primi trent’anni di vita di “Lotus”, dal 1964 al 1994, e riemergono, con diverse declinazioni, in molti numeri. Se il taglio monografico fissa una caratteristica della linea editoriale che si protrae nel tempo, contribuendo a rafforzare l’identità della rivista, il modificarsi dei temi affrontati nel corso dei decenni è assunto come una cartina tornasole del continuo evolvere delle questioni teorico-progettuali al centro del dibattito architettonico.


Parole chiave


Lotus; Riviste di architettura; Piccole riviste; Bruno Alfieri



DOI: http://dx.doi.org/10.1283/fam/issn2039-0491/n43-2018/142

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 © 2010-2019 redazione@famagazine.it