Immagine di copertina

Un altro tipo di ordine. Frank O. Gehry e il progetto di un grande edificio urbano a Berlino

Lorenzo Margiotta

Abstract


L’opera di Frank O. Gehry dà la possibilità di incontrare un ricco universo di tecniche compositive alternative rispetto a quelle di cui si avvalgono la maggior parte degli architetti del ‘900. L’architetto californiano, con la sua dimensione ironica, caricaturale, anti-classica, racconta di un modo alternativo di presentare nella città l’oggetto architettonico e di intendere “l’appropriata collocazione delle cose” e la “scelta dell’effetto dell’opera”, come testimonia il grande edificio urbano costruito a Berlino, in uno dei luoghi più importanti della storia europea.

Parole chiave


Ordine; Composizione; Progettazione;

Full Text

PDF PDF (English)

Riferimenti bibliografici


A. Gallo (a cura di), (2012). The Clinic of Dissection of Art. Venezia: Marsilio Editori.

F. Dal Co, Kurt W. Forster, H. Soutter Arnold (a cura di), (1998). Frank O. Gehry. Tutte le opere. Milano: Electa.

G. Celant (a cura di) (1986). The Course of the Knife. Claes Oldenburg, Coosje van Bruggen, Frank O. Gehry. New York: Rizzoli International.

F. O. Gehry, Costruire su Pariser Platz. Considerazioni sulla nuova Berlino, in Casabella n.704, ottobre 2002.

F. Dal Co, Frank Gehry: i mostri dentro Berlino, in Casabella, n. 691, luglio-agosto 2001.




DOI: http://dx.doi.org/10.1283/fam/issn2039-0491/n36-2016/12

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it