Immagine di copertina

Analogie, trasposizioni, montaggi. La costruzione di un'identità

Viola Bertini

Abstract


Che Hassan Fathy lavori sulla tradizione è cosa nota. Ciò che lo scritto indaga è il metodo, provando a chiarire in quale modo l’architetto egiziano operi su un sistema di elementi e relazioni già codificate. Sono quindi messe in luce le principali tecniche compositive attraverso cui Fathy costruisce il proprio linguaggio, ponendosi in continuità con la storia e, al tempo stesso, dando vita ad architetture nuove, ma capaci di esprimere un forte carattere identitario.

Parole chiave


Hassan Fathy; Identità; Linguaggio;

Full Text

PDF PDF (English)

Riferimenti bibliografici


De Maio, F. (2000). Hassan Fathy e l’architettura vernacolare: trasposizioni e variazioni. Casabella, 680, 48-50.

Ejzenštejn, S. M. (1985). Teoria generale del montaggio. Venezia: Marsilio.

Hobsbawn, E. J., Ranger, T. (2002). L’invenzione della tradizione. Torino: Einaudi.

Fathy, H. (1972). The Qa’a of the Cairene Arab House, Its Development and Some Usages for Its Design Concepts. In Colloque International sur l’Histoire du Caire - 1969. Il Cairo: Ministry of Culture of the Arab Republic of Egypt, 135-152.

Fathy, H. (1998). Che cos’è una città? Trascrizione di una lezione tenuta all’Università di Al-Azhar nel 1967. Casabella, 653, 56-64.

Ferlenga, A. (1998). Le piccole città di Hassan Fathy. Casabella, 653, 54-55.

Ferro, L. (2004). In Grecia: archeologia, architettura, paesaggio. Cuneo: Araba Fenice.

Picone, A. (2009). La casa araba d’Egitto. Costruire con il clima dal vernacolo ai maestri contemporanei. Milano: Jaca Book.

Semerani, L. (2000). L’altro moderno. Torino: Umberto Allemandi.




DOI: http://dx.doi.org/10.1283/fam/issn2039-0491/n36-2016/15

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it