FAM FAMagazine

Attraversare per rammemorare. L'infrastruttura come museo dislocato.

Filippo Lambertucci

Abstract


I nodi della mobilità pubblica si vanno affermando sempre più come luoghi pubblici significativi dello spazio urbano contemporaneo, caricandosi spesso di significati e valori superiori al mero dato funzionale. La ricerca per questi luoghi di bellezza e rapporto con il patrimonio ne stanno facendo un terreno di sperimentazione spaziale che implica un ruolo sempre più attivo per l'arte e il patrimonio storico archeologico. L'articolo vuole evidenziare frontiere possibili per statuti museali fuori dal Museo e le potenzialità dell'infrastruttura come museo dislocato nella città come una sorta di City Wide Web Museum grazie al superamento della dimensione meramente decorativa e al coinvolgimento sia di operazioni artistiche che di ritrovamenti archeologici.


Parole chiave


Infrastruttura come museo; museo obbligatorio; mobilità e patrimonio

Full Text

HTML PDF HTML (English)

Riferimenti bibliografici


AUGÉ M. (1992) - Un etnologo nel metrò, Elèuthera, Milano.

BLOODWORTH S. e AYRES W. (2014) - New York's Underground Art Museum: MTA Arts and Design, The Monacelli Press, New York.

BUZZETTI C. e PISANI SARTORIO G. (a cura di) (2015) - Le scoperte archeologiche sul tracciato della Metropolitana B di Roma (1939-1953) dall’Archivio Gatti, «L’Erma» di Bretschneider, Roma.

DE RISI A. (2015) - Napoli, stazione Municipio: un progetto che… insegue la storia". In: Dell'Aira P.V., Grimaldi A., Guarini P., Lambertucci F. (a cura di) Sottosuoli Urbani. La progettazione della "città che scende", Quodlibet, Macerata-Roma.

FEUER W. (1989) - "Public art from a public sector perspective". In: A. Raven (a cura di), Art in the public interest, UMI Research Press, Ann Arbor, p. 139-153

LAMBERTUCCI F. (2015) - "La macchina del tempo: viaggiare nell'archeologia". In: Dell'Aira P.V., Grimaldi A., Guarini P., Lambertucci F. (a cura di) Sottosuoli Urbani. La progettazione della "città che scende", Quodlibet, Macerata-Roma.

LAMBERTUCCI F. (2019) - "Travelling Through History : The San Giovanni Archaeo-station. Narrating the tangible to the preserve the intangible". In: C. Inglese e A. Ippolito (a cura di) Conservation, Restoration, and Analysis of Architectural and Archaeological Heritage. p. 1-27, IGI Global, Hershey PA.

LAUDATO M. (2019), "Mobilizing cultural resources: The functional role of heritage in metro projects". In: Tunnels and Underground Cities. Engineering and Innovation Meet Archaeology, Architecture and Art: Proceedings of the WTC 2019 ITA-AITES World Tunnel Congress, Napoli 3-9 Maggio 2019, CRC Press/Balkema, Leiden.

MERRILL S. (2015), "Identities in transit: the (re)connections and (re)brandings of Berlin's municipal railway infrastructure after 1989". Journal of Historical Geography, 50, Elsevier, 76-91.

RICOEUR P. (2018) - Leggere la città. Castelvecchi, Roma.




DOI: http://dx.doi.org/10.1283/fam/issn2039-0491/n50-2019/260

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it