Immagine di copertina

Durand, Guadet e Wagner. L'evoluzione del metodo compositivo tra XIX e XX secolo

Andrés Caballero Lobera

Abstract


Il XIX secolo fu un’epoca convulsa per quanto riguarda l’evoluzione del pensiero architettonico. In quanto apice del pensiero illuminista del secolo precedente, tale epoca si manifestò nelle forme dell’architettura storica e allo stesso tempo divenne l’immagine della modernità, stabilendo le basi di quel razionalismo, che avrebbe costruito, ai margini della storia, la sua idea di forma. Tre dei maggiori protagonisti di questo sviluppo, sia per quanto riguarda il loro lavoro di architetti, che come insegnanti, furono Jean-Nicolas-Louis Durand, Julien Guadet e Otto Wagner.

Parole chiave


Durand; Guadet; Wagner; Metodo; Composizione architettonica

Full Text

PDF PDF (English)

Riferimenti bibliografici


Durand, J-.N-.L.. Compendio de lecciones de arquitectura. Madrid: Ediciones Pronaos, 1981.

Guadet, Julien. Éléments et Théorie de l’architecture, Tome I-IV. 3º ed. Paris: Librairie de la construction moderne, 1909.

Kaufmann, Emil. De Ledoux a Le Corbusier: Origen y desarrollo de la arquitectura autónoma. Barcelona: ed. G.G., 1982.

Schorske, Carl E.. Pensar con la historia. Madrid: ed. Taurus, 2001.

Starobinski, Jean. 1789, los emblemas de la razón. Madrid: ed. Taurus, 1988.

Wagner, Otto. La arquitectura de nuestro tiempo. Madrid: El Croquis editorial, 1993.




DOI: http://dx.doi.org/10.1283/fam/issn2039-0491/n39-2017/34

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it