Immagine di copertina

Le città dimenticate. Dalla città per la cura alla cura per la città

Angela D'Agostino

Abstract


Machines à soigner, gli ospedali psichiatrici costruiti in relazione a prescrizioni della medicina, secondo una rispondenza precisa tra funzione-forma e dismessi dopo circa cento anni, sono stati a lungo oggetto di una damnatio memoriae.
Il progetto aperto per la ri-immissione di queste città dimenticate nelle dinamiche urbane, passa per la possibilità di ipotizzare diversi interventi, dal minimo al massimo, rispondenti ad un disegno che tenga insieme storie e molteplicità di usi, di accessi, di spazi contemporanei. Tutto senza dimenticarne la storia e includendo nel progetto il tema della memoria.
Il testo e le immagini raccontano della fondazione e di una possibile reinterpretazione degli ex ospedali psichiatrici con particolare riferimento all’ex Leonardo Bianchi di Napoli oggetto di studio e sperimentazione progettuale anche in ambito didattico.


Parole chiave


Progetto urbano; Ospedali Psichiatrici; Riqualificazione

Full Text

PDF PDF (English)

Riferimenti bibliografici


A.A.V.V. (1995), Oltre il Manicomio. Il Leonardo Bianchi di Napoli, Napoli.

Aigner S., De Cecco E., Holzl E., Sicolo A. (2013), Libera Viva: Elisabeth Holz, Verlag Fur Modern Kunst, Napoli.

Ajroldi C, Crippa M., Doti G., Guardamagna L., Lenza C., Neri M.L. (2013), I complessi manicomiali in Italia tra Otto e Novecento, Milano.

Basaglia F. (1968), L’Istituzione negata, Torino.

Fondazione Benetton Studi e Ricerche (1999), Per un Atlante degli Ospedali Psichiatrici pubblici in Italia. Censimento geografico, cronologico e tipologico al 31 dicembre 1996, Treviso.

Li Calzi E., Fontana S., Sandolo A. (2006), Per una storia dell’architettura ospedaliera, Milano.

Mannaiuolo U.G., Scuti M. (1928), L’Ospedale Psichiatrico Provinciale di Napoli nel presente e nell’avvenire, Napoli.

Tamburini A., Ferrari G.C., Antonini G. (1918), L’assistenza degli alienati in Italia e nelle varie nazioni, Torino.

Sessa M., Villone G. (2010), Folia/Follia. Il patrimonio culturale dell’ex ospedale psichiatrico “Leonardo Bianchi” di Napoli, Salerno.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it