FAMagazine. FAM. Research and project on architecture and design

La città nascosta: il cimitero della Chacarita

Federica Conte

Abstract


Il saggio propone una riflessione su una delle prime opere dell’architetto italo/argentino Clorindo Testa. Come in molti altri cimiteri del mondo, anche quello della Chacarita, sito nella grande metropoli di Buenos Aires, può essere interpretato come una vera città nella città. Ma è addentrandosi in questo mondo parallelo che la riflessione tra vita e morte prende forma parlando attraverso il linguaggio dell’architettura. Dall’ingresso principale, una sedimentazione di epoche e stili ci accompagna al cuore geografico del cimitero, dove la costruzione del Sexto Panteón, datata 1958, non è che la prima tappa di un cammino senza fine, dove giochi di luce e labirintici corridoi animano lo spazio “eterno” nel sottosuolo.


Parole chiave


Cimitero; Memoria; Clorindo Testa;

Riferimenti bibliografici


CUADRA MANUEL, ALFONSO CORONA MARTINEZ (2000) – “Clorindo Testa architect”, Nai Uitgevers Pub

VILLA ITALA FULVIA (1961) – “Obras en el cementerio de Chacarita”. Nuestra Arquitectura 379, (Giugno)

DIEZ FERNANDO (2013) – “Clorindo Testa”. Summa+, 131 (Settembre)

ARÍS CARLOS MARTÍ (2002), “Silenzi eloquenti. Borges, Mies van der Rohe, Ozu, Rothko, Oteiza”. Christian Marinotti edizioni, Milano

Sitografia

Clorindo Testa [online]. Disponibile a

https://www.architectural-review.com/essays/reputations/clorindo-testa-1923-2013-2

[Ultimo accesso: 19 Febbraio 2021]

Una Necropoli moderna [online]. Disponibile a

[Ultimo accesso: 6 Febbraio 2021]

Ítala Fulvia Villa / Clorindo Testa: Panteón Subterráneo [online].

Disponibile a:

[Ultimo accesso: 29 Dicembre 2020]

Archivio della Fondazione Clorindo Testa




DOI: http://dx.doi.org/10.12838/fam/issn2039-0491/n57/58-2021/745

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it