Immagine di copertina

La misura della città. Auguste Perret e il nuovo centro di Le Havre

Andrea Calgarotto

Abstract


Il progetto del nuovo centro di Le Havre è per Auguste Perret e per gli altri architetti coinvolti nell’impresa l’occasione per svolgere una riflessione sull’idea di misura. Lo sforzo dei progettisti è stabilire la giusta misura capace di commisurare e coordinare le parti nell’insieme. Attraversando le scale del progetto questa ricerca riflette la capacità degli architetti di sviluppare un pensiero sincronico che coinvolge piano e architettura simultaneamente.

Parole chiave


Auguste Perret; Le Havre; Progetto urbano;

Full Text

PDF PDF (English)

Riferimenti bibliografici


Martine Liotard, Le Havre 1930-2006, la renaissance ou l’irruption du moderne, Picard, Paris 2007

Joseph Abram, Perret et l’École du classicisme structurel (1910-1960), rapporto di ricerca, École d’architecture de Nancy, Nancy 1985

Pierre Dalloz, Auguste Perret e la ricostruzione di Le Havre, in «Casabella-Continuità», n. 215, 1957

Jean-Nicolas-Louis Durand, Préçis des leçons d’architecture données à l’École Polytechnique, 2 voll., Paris, 1803-1805, trad. it. Lezioni di architettura, CLUP, Milano 1986

Auguste Perret e André Le Donné, Avant-propos, in «Annales de l’Institut Tecnique du Bâtiment et des Travaux Publics», n. 65, 1953


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it