Immagine di copertina

Bellezza della città vs efficienza urbana. La sintesi smart di Lafayette Park

Francesca Addario

Abstract


Molte esperienze legate alle smart cities sembrano limitate al controllo della efficienza urbana, attraverso il digitale, per la costruzione di una città dove l’aggettivo intelligente non necessariamente include una sostenibilità intesa anche come urbana, architettonica e, in genere, formale. L’interrogativo di fronte al quale ci troviamo è: perché frettolosamente rinunciare a costruire delle città che, oltre che smart, siano anche belle? Il testo individua nel progetto di Lafayette Park di Hilberseimer e Mies van der Rohe un possibile esempio di smart city ante litteram al quale guardare per costruire città, o parti di esse, che rendano la vita degli abitanti più facile ma siano anche in grado di essere luogo del riconoscimento per i propri cittadini.

Parole chiave


Sostenibilità architettonica; Idea di città; Ordine urbano

Full Text

HTML

Riferimenti bibliografici


Hilberseimer L., Mies van der Rohe, Paul Theobald & C, Chicago 1965, (trad. it. Mies van der Rohe, Clup, Milano, 1984)

Scotti F., Ludwig Hilberseimer. Lo sviluppo di un’idea di città. Il periodo americano, Lampi di Stampa, Milano 2008

Scotti F., Lafayette Park, Detroit. La forma dell’insediamento, Libraccio, Milano 2010

Del Bo A., Architettura e costruzione della città: il caso di Lafayette Park a Detroit, in Monestiroli A. e Semerani L. (a cura di), La casa. Le forme dello stare, Skira editore, Milano 2011

Del Bo A., La costruzione di un’idea di piano, in Malacarne G. (a cura di), La casa. Forme e luoghi dell’abitare urbano, Skira editore, Milano, 2013

Capozzi R., Mies van der Rohe: dalla città aperta alla casa a patio all’aula, in Cafiero G. e Capozzi R. (a cura di), Tracce antiche e Habitat contemporaneo, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2014




DOI: http://dx.doi.org/10.1283/fam/issn2039-0491/n40-2017/41

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it