FAMagazine. FAM. Research and project on architecture and design

#Io resto a casa, Nuove forme dell’abitare domestico

Antonino Margagliotta, Paolo De Marco

Abstract


Le regolamentazioni igienico-sanitarie hanno influenzato da sempre le teorie urbanistiche, le trasformazioni delle città e le forme dell’abitare. Nell’attesa della soluzione medica, la risposta al Covid19 passa da considerazioni sugli spazi. I cambiamenti più immediati possono avviarsi dalla casa, con un pensiero poietico e in opposizione all’idea che tutto dipenda unicamente dalla tecnologia. Il ragionamento sullo spazio domestico implica la riflessione sui nuovi bisogni (che l’emergenza ha acuito) e sulla ricerca della qualità, con una revisione dei minimi dell’abitare. L’isolamento ha aperto lo sguardo a possibili paesaggi domestici e, se la casa è ancora principio dell’abitare, da essa - con una visione multi-scalare - possono traguardarsi cambiamenti e trasformazioni più ampie. In quest’ottica, il progetto contemporaneo recupera alcune ragioni ed esperienze della modernità a riferimento di ulteriori elaborazioni.


Parole chiave


Emergenza; Architettura; Casa; Confinamento; Existenzminimum

Riferimenti bibliografici


BARRAS V. (2020) – Espazium [online] Disponibile a:

[Ultimo accesso 24 luglio 2020.

BILÒ F., PALMA R. (2020) - Il cielo in trentatré stanze. Cronache di architetti #restatiacasa, Letteraventidue, Siracusa.

BRANZI A. (1984), La casa calda. Esperienze del Nuovo Design

Italiano, Idea Books Idea Books, Milano.

COLOMINA B. (2018) - X-Ray Architecture, Lars Muller Publishers, Zurigo.

CRIPPA D. (2020) – Il Giorno. [online] Disponibile a:

5164755> [Ultimo accesso 24 luglio 2020]

ELEB M., BENDIMERAD S. (2018) - Ensemble et séparément. Des

lieux pour cohabiter, Mardaga, Paris.

LE CORBUSIER (2015), L’arte decorativa, trad. it. Dardi D., Quodlibet, Macerata.

SENNETT R. (2020) – “Come dovremmo vivere? La densità nelle città del post-pandemia”, in Domus n. 1046 (maggio).

ZEVI T. (2020) – “Come vorremmo le città post-coronavirus”, in Domus n. 1047 (giugno).




DOI: http://dx.doi.org/10.12838/fam/issn2039-0491/n52-53-2020/519

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it