FAMagazine. FAM. Research and project on architecture and design

Ricostruire Aleppo. Una questione di riscrittura.

Flavio Menici

Abstract


La sempre maggiore instabilità politica ed economica nella regione mediorientale ha generato una situazione emergenziale che investe direttamente il patrimonio architettonico delle città, tanto da parlare, in alcuni casi come quello di Aleppo, di urbicidio, ovvero di una deliberata distruzione della città dell’uomo. Questo solleva nuovamente delle riflessioni sul ruolo della disciplina dell’architettura nel processo di ricostruzione, e cioè su quali siano i limiti, i criteri, e gli strumenti in grado di operare criticamente in questi contesti. Le attuali condizioni della città di Aleppo offrono così l’occasione per un’indagine volta a stabilire un quadro ammissibile di strategie operative con cui preservare l’identità dei luoghi, con l’obiettivo di tramandare attivamente gli elementi che hanno caratterizzato nel tempo il fenomeno urbano.


Parole chiave


Aleppo; Ricostruzione critica; Riscrittura architettonica

Riferimenti bibliografici


AYMONINO C. (1997) – Lo studio dei fenomeni urbani. Officina Edizioni, Roma.

BIANCA S. (2000) – Urban Form in the Arab World. Vdf Hochschulverlag AG an der ETH, Zurich.

CANELLA G. (1965) – Sulle trasformazioni tipologiche degli organismi architettonici. Istituto di Composizione Architettonica della Facoltà del Politecnico di Milano, Milano.

CANELLA G. (1972) – “Ingegneri create nuove forme”. Controspazio, 5-6 (maggio-giugno).

CRESWELL K. A. C. (1958) – A short Account of Early Muslim Architecture, Penguin Books Ltd, Harmondsworth.

CUNEO P. (1986) – Storia dell’urbanistica. Il mondo Islamico. Laterza, Roma.

DAVID J. C. (1988) – “Production et occupation de l’espace urbain à Alep”. Les Annales de la recherche urbaine, 37.

DAVID J. C (200) – Alep. Editions Flammarion, Paris.

GRABAR O. (1973) – The formation of Islamic Art. Yale University Press, Yale.

GRUBE E. J. (1978) – “What is Islamic Architecture?”. In: A.A.V.V., Architecture of the Islamic World. Thames and Hudson, London.

HARVEY D. (2013) – Città ribelli. I movimenti urbani dalla comune di Parigi a Occupy Wall Street. Il Saggiatore, Milano.

LEFEBVRE H. (2014) – Spazio e Politica. Il diritto alla città. Ombre Corte, Verona.

NEGLIA A. G. (2006) – An interpretation of the urban fabric: the structure of pre–Islamic Aleppo. PoliBA Press, Bari.

PETRUCCIOLI A. (1985) – Dar Al Islam. Architetture del territorio nei paesi islamici. Carucci, Rome.

PETRUCCIOLI A. (2007) – After Amnesia. Learning from the Islamic Mediterranean urban fabric. Grafica & Stampa, Altamura (Bari).

SAMONA’ G. (1975) – L’Unità Architettura – Urbanistica. Franco Angeli, Milan.

SAUVAGET J. (1941) – Alep. Essai sur le développement d’une grande ville syrienne, des origines au milieu du XIXème siècle. Geuthner, Paris.

WIRTH E. (1991) – “Alep dans la première moitié du XIXe siècle: un exemple de stabilité et de dynamique dans l’économie ottomane tardive”. Revue du monde musulman et de la Méditerranée, 62.




DOI: http://dx.doi.org/10.12838/fam/issn2039-0491/n55-2021/554

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it