FAMagazine. FAM. Research and project on architecture and design

Eresia del rito

Renato Rizzi

Abstract


Il rito come contemplazione profonda del binomio che compone la parola Architettura: τέχνη (Téchne) e ἀρχή (Archè). L'architettura, in questo senso, è intesa come arte dove convergono tutte le cose materiali e immateriali, in un continuo confronto/scontro tra eterno e presente.
Il nostro tempo però è dominato dalla sola tecnica che ci allontana dalla ragione profonda delle cose. Il Progetto di architettura (con la 'P' maiuscola quando appartiene a tempi lontani e dunque all'Archè) descrive dunque la struttura razionale dettata dai paradigmi architettonici – legati all'origine – con l'obiettivo di riscoprire quel significato condiviso che è proprio della disciplina architettonica e che ambisce alla ricerca della verità.


Parole chiave


Rito; Arché; Téchne; Progetto architettonico

Riferimenti bibliografici


RIZZI R. (2010) - John Hejduk. Incarnatio, Marsilio, Venezia,

RIZZI R. e PISCIELLA S. (2021) - John Hejduk. Bronx. Manuale in versi, Mimesis, Milano-Udine.




DOI: http://dx.doi.org/10.12838/fam/issn2039-0491/n57/58-2021/892

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.


FAMagazine. Scientific Open Access e-Journal - ISSN: 2039-0491 ©2010-redazione@famagazine.it